Maschere

Certe volte mi sembra di indossare una maschera.

A volte mi ritrovo ad essere accondiscendente o semplicemente gentile, carina e sorridente con persone che poi, dentro di me, soprattutto di sera, quando sono stanca, quando mi sento addosso tutto lo stress della giornata, se mi vengono alla mente, in realtà quasi disprezzo.

Disprezzo: ho usato una parola un po’ forte. Diciamo che sono persone che mi fanno arrabbiare.
Quindi, non capisco se è dentro di me che devo fare pace con loro e con quello che rappresentano, oppure se è fuori, che dovrei smetterla di essere normalmente gentile con loro.

Per alcuni, probabilmente sono io che esagero, che mi ricordo solo gli episodi di scontro, di polemica, di sofferenza, le ferite che mi hanno inferto. Magari anch’io ho fatto altrettanto con loro. Magari sono io che impersono sempre il ruolo di vittima. Oppure, so che è acqua passata e che ora è tutto risolto, ma una parte di me non molla. E comunque so che sto guardano solo la metà della medaglia, che la persona con cui ce l’ho, è quella me stessa che non ha saputo difendersi, reagire, che ha subìto.

Per altri, invece, mi capita di essere involontariamente gentile, quasi a compensare con l’atteggiamento esterno i miei veri pensieri. Nel senso che non vorrei per nulla parlare, essere gentile, interagire, ma mi ritrovo a farlo.

Ed è dura soprattutto in alcuni casi, come quello dell’ex amica con la quale ho rotto mesi fa, e con la quale lavoro fianco a fianco. Ogni giorno, alla scrivania di fianco alla mia, nella mia stessa area.

Se non lavorassimo insieme, sarebbe finita nella nuvola del passato, tra le persone che sto cercando di dimenticare, che sto cercando di capire, di perdonare, con cui comunque non interagisco più.

Invece mi scontro ogni giorno con la sua presenza, che è solo una presenza fisica. Voglio dire: so benissimo che per entrambe è tutto finito. Che anche lei mi parla solo perché deve. Anche lei indossa la sua maschera. Se ci incontriamo per strada, cambiamo direzione, anche accorgendoci l’una dell’altra.

Le incomprensioni sono arrivate a superare la capacità di dialogo.
Ma, almeno per coerenza, vorrei smettere di essere gentile. Vorrei evitare di prendere le sue difese (anche se non ne ha bisogno) come facevo prima. Vorrei smetterla di parlare del nostro lavoro come se io e lei fossimo nella stessa barca contro il resto dell’ufficio. Vorrei smetterla di chiederle com’è andato il week end.
Sono parole vuote, risate vuote. La vedo, la guardo, e mi sembra una sconosciuta. Assente, gelida, non vedo nulla nel suo sguardo, anzi, forse non lo incrociamo mai.

Vorrei andare per la mia strada, e basta.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Maschere

  1. Chandana ha detto:

    Tutti abbiamo una maschera (a volte anche più di una!).Alcuni la utilizzano sempre,altri solo in alcuni casi.Chi lo fa consapevolmente e chi no.Siamo esserei umani,sbagliamo,cadiamo,ci rialziamo e queste piccole corazze possono darci l’illusione di essere necessarie.Tu però te ne accorgi,della maschera!La riconosci,con tutto il dolore che ne può scaturire.E la consapevolezza è sempre il primo passo verso il cambiamento.Questo credo.Un abbraccio.

    • auradiluna ha detto:

      eh sì, cara Chandana, ci sono delle maschere “volontarie”, e altre da cui, tipo la mia in questione, non si riesce a liberarsi… Ho già provato a “togliermela” parlandole francamente della nostra situazione, ma lei è stata gelida e si nasconde sempre dietro a un muro. Ho anche pensato di essere davvero gentile in maniera sentita, ma non cambia niente lo stesso, e alla fine mi chiedo “perché dovrei fare di nuovo un passo verso di lei, che mi sento io la parte offesa?”. Stamattina abbiamo fatto il tragitto insieme. Se non parlavo io di cose banali, lei sarebbe stata muta. non so… Grazie del passaggio! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...