Ora basta!

A proposito della propria parte istintuale da non reprimere… quando arriva la famosa “goccia che fa traboccare il vaso”, qualcosa bisogna fare. Un’azione diversa, un uscire dalle righe, il rompere uno schema. Il far cessare una situazione.

Una situazione che, come quella di oggi, vedeva da una parte una persona che come sempre agiva come se gli altri non esistessero, o, meglio, come se gli altri fossero delle pedine di un mosaico da comporre, e dall’altre le pedine umane, solitamente zitte, sottomesse, che invece reagivano unitamente e rompevano uno schema.

Basta con il sopportare i comodi altrui.
Basta.
Scontrarsi con le persone a volte può intimorire, può far pensare alle conseguenze.

A volte è liberatorio, perché sarebbe peggio, poi, scontrarsi con se stessi.
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...