Le diapositive amarcord

Quando ero piccola, capitava spesso che si organizzassero delle serate in famiglia incentrate sulla proiezione di diapositive.
Non lo so se le diapositive fossero in voga in quegli anni, o se fosse un divertimento di mio papà, ma in quelle serate c’era qualcosa di speciale.
Erano sempre molto attese, c’era un’aria un po’ frizzante in casa, un po’ come se ci dicessero che si andava al cinema.
Dopo cena si spegnevano tutte le luci in sala, e mio papà iniziava a proiettare. E quelli sul “grande schermo” (a volte il muro) eravamo noi! Io, mia sorella, i nostri genitori, gli zii, gli amici delle vacanze.
E si commentava insieme ogni cosa: la festa di compleanno, il gatto che avevamo da piccolissime, gli arredamenti, i luoghi, insomma era un momento di condivisione familiare come pochi altri. A casa mia non è che ci si parlasse mai molto, almeno a quanto mi ricordi io, mio papà era molto taciturno, mia mamma impegnata quasi sempre a riprenderci, io e mia sorella a litigare fra di noi.
Ma questi attimi me li ricordo bene: gioiosi, rilassanti, un po’ magici.
E così, indovinate un po’? Sono andata in cantina da mia mamma a rovistare tra le cose di mio papà.
Mio papà ci ha lasciati due anni fa, ma riaprire il suo armadio degli oggetti è stato un po’ come parlargli. E ho ringraziato la sua meticolosità, la precisione e la cura nel conservare le cose (al contrario di mia mamma!!!!), perché ho ritrovato il proiettore ancora funzionante, e i cofanetti con le diapositive già allineate pronte per l’uso. Le ho portate a casa, e prima di invitare mia sorella (e mia mamma) per una proiezione amarcord, mi sono dedicata una mezz’oretta di anteprima sui ricordi infantili…
Eccomi:

poteva essere il... 1974? Con borsa e occhialoni da sole della mamma

poteva essere il… 1974? Con borsa e occhialoni da sole della mamma

..assomiglio alla mia piccola...!!

..assomiglio alla mia piccola…!!

già grande, con vestito fatto dalla sarta

già grande, con vestito fatto dalla sarta

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Le diapositive amarcord

  1. tiptoetoyourroom ha detto:

    Quanti ricordi hai suscitato anche in me… Io e mio fratello adoravamo le diapositive, ma era raro che i nostri genitori ci accontentassero con una proiezione. Quando qualche strana e fortunata coincidenza astrale ci sorrideva, la nostra stanza si trasformava e sul muro venivano proiettate quelle immagini magiche… noi le guardavamo da sotto il tavolo ed era bello vedersi sul muro e ridere delle battute e dei commenti del papà. Piacerebbe anche a me andare a riprendere il proiettore; quando capito dai miei provo a cercarlo…
    Bel post, grazie di averlo proposto…

  2. auradiluna ha detto:

    …è che sto diventando come gli anziani: più i ricordi sono lontani nel tempo più mi sembrano vicini, per cui mi piace ricordare le cose positive della mia infanzia con una certa nostalgia… e… giusto per chiudere il cerchio del ghiacciolo azzurro… io stravedevo per quello tricolore! 😀

  3. Pingback: Sensazione di sole | Aura di luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...