Yoga e risveglio

Mi pongo spesso dei piccoli dubbi sul mio percorso yoga, nel senso: a che livello praticare, dove mi sta portando, dove andrei invece se non praticassi, e via dicendo. Spesso mi sembra un impegno che si aggiunge ad altri, altre volte un’ancora di salvezza, altre ancora qualcosa di scontato.
Ma alla fine, so che senza lo yoga SOFFOCHEREI.

Domenica pomeriggio, grazie al mio maritino che ha portato la piccola a fare due passi, mi sono concessa una sessione di yoga nidra di Gabriella Cella (in cd). Che bel viaggio! Ne ero entusiasta e mi ha cambiato il resto della giornata!
E ieri, la lezione serale di yoga… Sentivo un po’ il sonno, il mio corpo era un po’ rattrappito, ma anche in questi casi l’importante è il sentire, prendere atto della cosa. E accorgersi del cambiamento, se c’è, se con la pratica qualcosa internamente si modifica. Prendere coscienza di sé.
La sequenza del saluto al sole (proprio ieri che parlavo della sensazione di sole!) era perfetta per un bel risveglio! Spesso l’energia l’abbiamo (in teoria, sempre l’abbiamo) dentro di noi… si tratta di avere la voglia (volontà) di farla emergere. Insomma: a volte ho bisogno di uno scrollone!
E, cosa che non sapevo sul saluto al sole: che è ciò che i padri proponevano ai figli che raggiungevano i 7 anni di età. Arrivava il momento di dire al figlio che il padre è solo un padre biologico, che in realtà c’è un’entità più alta, rappresentata dal sole o che governa anche il sole, che si occupa dell’esistenza più sottile del bambino e di noi tutti.
E dopo la mia oretta e mezza di yoga, nemmeno mi accorgevo più dei pensieri, né delle rigidità del corpo.
Né mi ponevo tanti dubbi.

Perciò: Om Raam Mitraya Namaha !

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Yoga e risveglio

  1. tiptoetoyourroom ha detto:

    Da tempo penso che lo Yoga potrebbe farmi bene. Bene davvero. Poi, come al solito, non mi decido mai a prendere la mia macchinina e ad andare a fare una lezione di prova. Maledetta pigrizia! La mancanza di energie è uno dei miei problemi, se non il mio problema per eccellenza! Oltre all’ansia, ovvio.
    Inoltre ho anche qualche dubbio che mi trattiene… tipo: ma all’inizio è molto faticoso? Perché, se è faticoso, non oserò mai iniziare per evitare la stanchezza! E poi: è possibile che, al posto di rilassarmi, durante la meditazione io mi agiti?!
    Sono un po’ “fulminata”, lo so; ma mi sembri abbastanza esperta e soprattutto entusiasta e allora provo a chiederti consiglio…
    Grazie e buon pomeriggio di sole (per lo meno: qua c’è il sole).

    • auradiluna ha detto:

      Ciao e grazie per il buon pomeriggio, lo è stato! 😀
      Beh intanto premetto che non sono un’insegnante, quindi quello che dirò è basato solo sulla mia esperienza personale.
      Lo yoga non è come una ginnastica, che ti può stancare, anzi è basato sull’allungare i muscoli e sul lasciare fluire l’energia. La stanchezza è anche il mio, di problema, anzi forse il mio principale problema!! Ma lo yoga te la ridà, l’energia!
      Ci sono però diverse scuole, alcune più di altre mettono l’accento sulla parte fisica e sulla perfezione delle posture, per cui in questo caso forse è più impegnativo rispetto ad altri approcci più “soft”. Per cui ti direi: buttati e fai quella lezione di prova! Potresti magari chiedere prima all’insegnante qualche indicazione su come verrà svolta.
      Per quanto riguarda la meditazione: è un percorso molto graduale e personale, non in tutti i centri si pratica, spesso si fa solo un rilassamento a fine lezione e un momento di concentrazione di qualche minuto, e magari la meditazione vera e propria viene proposta “a parte”.
      Ad ogni modo, non sei mica fulminata! sarebbe normale che all’inizio la meditazione incontri la resistenza della tua mente e che anche il tuo corpo cerchi mille modi per distrarti e magari per agitarti. Ma anche qui, tutto è soggettivo, l’unico modo per scoprirlo è provare!
      Io sì, sono un’entusiasta, da quando ho iniziato con lo yoga la mia vita è cambiata, non mi sento più la stessa di prima! perciò non posso che essere “pro” yoga!!! prova, poi mi darai la tua opinione!
      😀
      Buona giornata!!

      • tiptoetoyourroom ha detto:

        Grazie mille delle preziose delucidazioni e della disponibilità. Mi sa che stavolta (complice il bel tempo che mi stanca meno del freddo inverno) mi decido davvero.
        Buona serata. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...