Sconvolgersi per… bambini e cinema

Credo che sabato sia stata la prima volta che andavo cinema, da quando è nata la mia piccola. Anzi, nemmeno da incinta ero mai andata, dato che i suoni forti disturbano il bambino nella pancia.
Per cui direi che si parlava di 2 anni e mezzo o forse 3, che non andavo al cinema.
Ma sabato abbiamo voluto concederci un pomeriggio-sera da coppia, e abbiamo visto “Noah”, il film sulla storia di Noè.
Ora, ok che mancavo da un po’, però il volume del multisala è stata la prima cosa che mi ha scioccata. Ma è un volume normale???
Non sono mai stata un’esperta di film (come si può capire dai 3 anni di assenza…), ma già dal cartellone si capisce che non è molto un film per bambini. E’ vero che tutti abbiamo l’immagine di un omino sorridente che porta gli animali sull’arca, ma questo film non era esattamente un cartone animato.

Immagine
Eppure, io e mio marito eravamo tra i pochi ad essere senza bambini. Era la proiezione delle 17,30, ma io mi chiedo: ai genitori, COSA faceva pensare, oltre all’orario, che fosse adatto a dei bambini di cui il più grande avrà avuto 7-8 anni?
Io ero già sconvolta per loro durante la pubblicità pre-film. Scene di ogni tipo.
E Noah, come si capisce già dalla foto sui cartelloni, è un film drammatico! Con una serie di morti massacrati, con scene paurose (IMMAGINO, per un bimbo), con un parto, con un quasi assassinio di neonati, e i tanto agognati animali erano serpenti o bestie feroci, qualcuno anche mangiato vivo a morsi.
Nessuno ha fatto una piega. Nessuno ha portato fuori nessun bambino.
Non lo capisco… sono rimasta indietro??
E dopo la proiezione, li ho guardati, quei bambini. Una non aveva 6 anni. E sembravano… normali. Talmente normali che ho pensato di non essere io, al passo con i tempi.
Avevo scritto una tesi di laurea sul rapporto bambini-tv, tesi che mi era sempre sembrata talmente banale da essere ovvio, che la violenza in tv fosse negativa per i bambini e mi chiedevo: c’era bisogno di farci uno studio sopra?? Sì, e non è nemmeno servito…!
Che qualcuno mi illumini, perché avevo sempre pensato che i “cattivi” fossero i signori della tv, non i genitori…

E stamattina, una mamma mi ha detto che porterà la bambina al cinema, a vedere un cartone animato.. e fin qui ok.. ma la bimba ha l’età della mia!! Anzi forse 4 o 5 mesi in più… E’ davvero così? si portano al cinema a 2 anni?
Che qualcuno mi spieghi, perché mi sento fuori dal mondo!

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Sconvolgersi per… bambini e cinema

  1. tiptoetoyourroom ha detto:

    Con me caschi male, sia in merito ai bambini, sia al volume… Quando sono stata a vedere “Kill Bill” (che poi non ho visto) sono letteralmente scappata dalla sala per il rumore talmente alto da sentirmi quasi soffocare!! E sui bambini mi sa che dovremo continuare a vederne delle “belle”… all’addio al nubilato di una mia amica c’era una coppia con un neonato. Ed eravamo in un locale in cui si suonava musica dal vivo…
    Se trovi qualcuno che ti spieghi come vanno queste cose, fammi sapere, perché sono curiosa anch’io…
    Buon pome.

    • auradiluna ha detto:

      Ecco, quindi non sono solo io ad essere sorpresa dal volume!! Poi soprattutto i neonati in luoghi con musica dal vivo… non condivido per niente, a costo di sembrare retrò! Così come andare ai concerti se si è incinte… è come portarci direttamente il bambino!!
      Buona giornata!!

  2. Catia ha detto:

    Non so che dirti, cara Daniela.
    Abbiamo portato Matilde al cinema a 6 anni a vedere l’Era Glaciale, e poi ancora qualche volta sempre a vedere cartoni animati (la maggior parte giapponesi, di Miyazaki, di cui siamo tutti appassionati).
    Ora a Matilde il cinema non piace e quindi guardiamo tanti film a casa ( si ok alcuni ce li procuriamo illegalmente hai capito come….).
    Ogni film che guardiamo con Matilde che ora ha 11 anni è stato visionato prima da Luca e poi da me e Luca insieme perchè può essere che qualcosa che Luca ritiene passabile per una ragazzina di 11 anni, per me invece non lo sia e allora quel film passa nella categoria “da vedere quando sarà più grande”.
    io credo che ci sia poca responsabilità da parte dei genitori, i quali a volte leggono cartone animato e quindi significa che va bene per tutti.
    Niente di più sbagliato.
    Mio marito mi racconta spesso di quando, parecchi anni fa, era andato a vedere “Akira,” un cartone animato giapponese crudo, violento e per nulla per bambini.
    Dopo cinque minuti dall’inizio del film le mamme che erano accorse per vedere un cartone animato hanno portato fuori dalla sala i bambini che piangevano perchè ovviamente non era quello che si aspettavano.
    Anche io mi chiedo: “ma prima di portare un bambino al cinema, perchè non ti informi se si tratta di un film adatto?”.
    A me, a te, viene naturale.
    Evidentemente a molti no!
    Il fatto che i bambini in sala fossero rimasti impassibili dinnanzi alle scene anche forti di Noah beh! Secondo me è un segnale del fatto che a casa sono abituati a vedere quel genere di scene.
    Se tanto mi da tanto!

    • auradiluna ha detto:

      Cara Catia, sono sollevata a sapere che ci sono genitori come voi (ma su di te non avevo dubbi!) che visionano i film prima di farli vedere ai figli! Pensa cosa è capitato a me: volevamo regalare a mio nipote che aveva 12 anni il film “Ali” (sul campione di boxe), l’ho comprato, l’ho guardato e poi ho deciso di non regalarglielo perché, boxe a parte, aveva delle scene un po’ “hard”. Risultato: l’hanno visto a scuola!!!!! Io ero scioccata.
      Secondo me anche sui film del cinema dovrebbero mettere qualche indicazione tipo “visione adatta ad un pubblico adulto”, giusto per mandare un segnale ai genitori…
      Non posso pensare che i bambini anche a casa siano abituati a scene cruente, mi vien proprio una fitta dentro da qualche parte!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...