Jung e lo yogi

“Jung sognò di camminare lungo una stradina che portava a una piccola cappella.
Entrava e rimaneva sorpreso di non vedere sull’altare alcuna statua della Vergine e neppure un crocefisso, ma soltanto una bella composizione di fiori. Poi, sul pavimento di fronte all’altare, vedeva uno yogi seduto nella posizione del Loto, in profonda meditazione.
Jung si rese conto, e ne rimase colpito, che era lo yogi a immaginare lui. […] Jung sapeva che quando lo yogi si fosse svegliato, lui, Jung, non sarebbe più esistito.
[…] 
Noi siamo il sogno del Sé, oppure è il Sé il nostro sogno? Non lo sappiamo, questo è tutto…”

da Il mondo dei sogni, M.-L. von Franz

Mi piace che in questo sogno del dott. Jung, il suo Sé sia rappresentato da uno yogi. Che il suo mondo interiore sia una cappella addobbata con fiori, semplice, senza statue o immagini, ma con una presenza viva e vera, quello dello yogi, che assume una realtà ancora più forte di quella dello stesso dott. Jung.
Se lo yogi si svegliasse, lui non esisterebbe più.
Il sognatore diventa il sogno. Il mondo dei sogni è la realtà vera, non la nostra.
E in fondo, anche secondo lo yoga, pare che sia così: noi siamo un sogno, il sogno di Dio.
Chissà alla fine cosa ne pensasse Jung di questo suo sogno.
Certo fa pensare.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Jung e lo yogi

  1. tiptoetoyourroom ha detto:

    Interessante. Leggendoti imparo tante cose che non so, che non ho mai indagato avendo fatto percorsi diversi dal tuo. E mi affascinano…
    Buon fine settimana 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...