Sogni lucidi

L’altro giorno mi sono concessa una pausa, da tutto e da tutti.
Volevo guardarmi in pace un film, che però non avevo più.
Così, ho “ripiegato” su un film consigliatomi da mi marito, Waking Life, un film a cartone animato, che parla del mondo dei sogni e di filosofia.
Ecco, diciamo che non era esattamente l’idea di film leggero che avevo in mente per prendermi una pausa.. ma comunque è stato interessante, soprattutto visto il mio interesse per il mondo dei sogni.
Il film è un sogno nel sogno.
Il protagonista, a seguito di un incidente, sogna (probabilmente da uno stato di coma), e non riesce a svegliarsi né ad uscire dai sogni. Si sveglia da un sogno, e si ritrova a scoprire di essere entrato in un altro sogno. E ogni sogno è una dissertazione di filosofia o di psicologia dei sogni con vari personaggi incontrati.
Alcuni concetti espressi nel film mi hanno colpito, come il quesito su come mai siamo sempre gli stessi anche se le nostre cellule vengono rigenerate completamente ogni 7 anni, o cose del genere…
Ma quello che mi è tornato alla mente è il tema del sogno lucido.
Il protagonista si accorge di essere in un sogno.
Prova ad accendere e spegnere la luce e l’interruttore non funziona. Prova a guardare l’ora, ma non la vede distintamente.
Questi sono i primi indizi di quando ci si accorge di stare sognando.

Ma, mi son chiesta, in questi casi, che valore ha il sogno? E’ ancora un messaggero del nostro inconscio?
Ho provato l’esperienza del sogno lucido, prima da piccola, alle elementari, quando ero tormentata dagli incubi.
Poi alcune volte mi è capitato di ripetere l’esperienza, ma diciamo che qualcosa non mi è piaciuto. Ho un certo timore a riprovarci volontariamente.
Spero che qualche libro di Jung e seguaci, venga incontro a questa mia domanda.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Sogni lucidi

  1. tiptoetoyourroom ha detto:

    Sai che questo film mi ispira un sacco? Non lo conosco, ma da quello che scrivi pare interessante. A dirla tutta, non amo molto i cartoni ultimamente, ma questo qui con tutti ‘sti sogni e ‘sti ragionamenti sui sogni mi attira…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...