Disegnare come i bambini

Stavo riflettendo sul senso e l’importanza del disegno per un bambino.

Ho letto non so dove recentemente (forse in qualche cartellone pubblicitario?) una frase di Picasso, qualcosa tipo:
A quattro anni dipingevo come Raffaello, mi ci è voluta un’intera vita per dipingere come un bambino
e mi son chiesta perché mai uno che dipinge come Raffaello volesse dipingere come un bambino.
Premetto, che pur piacendomi  l’arte, Picasso non l’ho mai capito né apprezzato abbastanza.
Pensando alla mia infanzia, disegnare era la mia grande passione, da sempre. Con La scuola elementare, e una maestra che imponeva i suoi dictat anche nel disegno, l’entusiasmo ha lasciato il posto alla paura di sbagliare.
Perché “imparare” a disegnare è così diverso dal disegnare spontaneamente? Perché la pura di sbagliare da una parte, e la gioia di esprimersi dall’altra?
Così, ho iniziato a pormi qualche domanda. Mi son chiesta quale sia la differenza sostanziale tra il disegno stile Raffaello e quello stile bimbo, e inizialmente mi son detta che il disegno di un bimbo è simbolico, è la rappresentazione di qualcosa, usa degli schemi mentali, mentre il disegno “vero”, o come pensavo che fosse fino a poco tempo fa, era basato sul vedere la realtà e rappresentarla senza simboli.
Eppure…
il disegno di un bambino rappresenta non tanto la realtà, ma le proprie emozioni… e qui sta la vera differenza, la vera “rivoluzione” (almeno, per me). Che importanza ha rappresentare la realtà tal quale?
Mi sembra molto più importante dare voce alle proprie emozioni!!
Su questo sito, ho trovato alcune spiegazioni che mi hanno affascinato:

Nel disegno libero il bambino rappresenta volentieri ciò che ama e ciò che teme, ciò che lo interessa, ciò cui aspira.
La casa è uno dei temi più rappresentati: essa simboleggia il rifugio, il calore familiare. Può essere accogliente, con un viale fiorito, grandi aperture verso l’esterno, tendine colorate alle finestre, un camino che fuma, tutto insomma che indica che la casa è abitata e che la vita all’interno si svolge serenamente.”

“…il bambino non copia la realtà ma la rappresenta, riportando quello che per lui ha più importanza e significato. Se per lui sono importanti sia l’interno che l’esterno della casa, li disegna entrambi: così si ha l’effetto trasparenza.”

“disegnando, il bambino tende ad esplicitare i propri conflitti e le proprie ansie.

…Non potremmo riuscirci anche noi grandi?

Ecco i disegni con gessetti colorati, della mia bimba ma anche di altri bimbi del condominio… continuiamo a disegnare, coloriamo, dipingiamo! 🙂

gessetti

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Disegnare come i bambini

  1. tiptoetoyourroom ha detto:

    Bellissimi i gessetti colorati, ce li ho anch’io!
    A proposito di disegni infantili… mia mamma mi ha raccontato che la prima volta che all’asilo mi hanno fatto fare l’autoritratto, io mi sono disegnata capovolta! La testa in basso e i piedi in aria!! Mi dispiace tantissimo di non averlo quel disegno…
    Buona domenica, cara; ti ho scritto una mail… 🙂
    PS: mia mamma da bambina disegnava come Raffaello!!

  2. auradiluna ha detto:

    Ma dai? A testa in giù?? Chissà che bello!!! E tua mamma dipingeva come raffaello??? Una bambina prodigio?
    Ho letto la mail, cara, ti rispondo oggi se riesco ( se ho la bimba intorno è difficile mettere insieme tre frasi inerenti lo stesso concetto) :))
    Intanto buona domenica! Un abbraccio

  3. Verdiana ha detto:

    A casa ho collezionato una serie di ritratti della nostra famiglia, tutti rigorosamente fatti appesi al frigorifero. Decisamente la pulce non disegna come Raffaello 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...