Andata e ritorno sopra il lago di Como

Uno dei piccoli viaggi con la famiglia che cercano di placare in qualche modo la mia sete di vedere posti nuovi… grazie al compleanno della “nonna”- mia suocera – per festeggiarla ci siamo concessi un giro nell’inverno più innevato , al Pian del Tivano, sopra Como – Asso.

Siamo stati in un ristorante ultra-rustico e molto buono (soprattutto a detta degli altri, che hanno provato i piatti a base di carne), scoperto dal “nonno” – mio suocero – anni fa e mai più abbandonato, lungo una strada che da buon ciclista ha percorso varie volte con la bici da corsa.
Mi ha colpito questo ristorante molto “retrò”, dove ti senti a casa, dove ti parlano come se fosse “normale”, dove ho cambiato la piccola nella loro cucina personale (sì, abbiamo ancora il pannolotto), abbiamo giocato con i giocattoli della loro nipotina di un anno più grande della mia, un posto di quelli con le perline di legno sui muri e le coppe (o qualcosa del genere) sui ripiani dietro al bancone d’entrata.

DSCN4504 DSCN4523 DSCN4525DSCN4526Il lago di Como, dall’alto…

DSCN4535 DSCN4540 DSCN4545

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Andata e ritorno sopra il lago di Como

  1. tiptoetoyourroom ha detto:

    Da brianzola le gite al Lago di Como non mi sono mai mancate. Devo essere stata che al Pian del Tivano, ma non mi ricordo. Ora, abitando qui, frequento di più il Lago Maggiore. Belli i posti casalinghi come quello che hai descritto.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...