Rivederlo in sogno

Stanotte ho sognato mio papà.

Stranamente, perché in quasi 3 anni dalla sua scomparsa l’avrò sognato una o forse due volte, e basta. Ed è sorprendente quanto la sua visione mi sazi una sete che non pensavo di avere, sia stanotte che quell’altra volta in cui l’avevo rivisto in un passante.
E quanto spicchi l’azzurro-grigio degli occhi.

Insomma, è stato sorprendente trovarmelo lì, davanti, ad un tavolino forse di un bar, e dialogare con lui, ringiovanito, felice.
Pochi giorni fa sarebbe stato il suo 80° compleanno, forse ho pensato a lui in maniera più intensa, forse anche a causa delle fotografie che ho sfogliato martedì con mio nipote, che lo ritraevano da giovane, circondato dagli amici.

Beh, sapete cosa mi ha detto? Che ora pratica yoga!

😀

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...