Abitare qui… è morire!

Uscita dall’ufficio, ieri pomeriggio, ho deciso che finalmente era giunto il momento di modificare leggermente il mio percorso verso casa e dare uno sguardo alla tanto decantata nuova darsena di Milano.
I colleghi me ne avevano parlato come di un  luogo ameno in città, con entusiasmo e suggerendomi un doveroso passaggio.
Quindi, le mie aspettative erano piuttosto alte.
Come si sarà intuito, sono rimasta così delusa che mi è scoppiata anche una risata!!
Ok, ammetto che il “prima” era una condizione di degrado totale della zona… ma così, insomma… hanno risolto tutto con una bella colata di cemento!!!
E due signori attempati, dietro di me, hanno commentato “Abitare qui… è  morire”, forse riferito più alla vita notturna molto vivida sui navigli, che non all’aspetto estetico o al caldo torrido di ieri… Ma vi lascio alle immagini che ho raccolto…
Intanto, arrivando dal centro, si vede Porta Ticinese (ora pedonale) “rallegrata” da alcune carine ma un po’ discutibili lumacone, e va bene…

DSC_0170 DSC_0168Poi si  può “ammirare” il nuovo mercato, che mi mette un senso di caldo solo a vederlo:
DSC_0172Ma ecco la nuova darsena… giusto un barcone antico cerca di “salvare” la storicità della zona…

DSC_0174 DSC_0175

E cosa sarà qual “cubo” in fondo a sinistra? Una trovata pubblicitaria, ma di quali dimensioni???

DSC_0180

E il verde dov’è? In fooondo, a Sant’Agostino! No, io non ce la faccio, mi scusino quelli che invece ne sono entusiasti, ma davvero la città cementosa è fuori dal mio modo di pensare.

DSC_0184_1

DSC_0183

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Abitare qui… è morire!

  1. Catia ha detto:

    Ciao Daniela,
    non ci sono ancora stata alla Darsena.
    Ci sono passata di sfuggita sabato scorso mentre tornavo dal mio corso di formazione in Porta romana e lo intravisto quelle orrende lumacone….
    Si, tanto cemento a quanto vedo però ti confesso che mi piacerebbe fare una gita sul Naviglio…
    Baci

    • auradiluna ha detto:

      Ciao Catia! Allora ti ho rovinato la “sorpresa”! la gita sui navigli è carina, magari non nelle ore calde però altrimenti è da svenimento 😀
      Ti scrivo per sapere del tuo corso!!!!

  2. claraprodigo ha detto:

    dai mafari gli alberi cresceranno, in fondo ci sono delle terrazze che sembrano boschi a Milano…abbi fede

  3. Pingback: Rivalutare la darsena… di notte | Aura di luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...