Notte delle lanterne e un’amicizia rinsaldata

Confesso che ho tentato anch’io di partecipare alla “notte delle lanterne” sulla Darsena di Milano, la notte che in 65.000 persone aspettavano, e che poi è stata un po’ un flop, tipo poche candele e tutte arenate ai bordi della darsena.
Ma non per me. Non mi sarei mai sognata di andare sui navigli con altre 65.000 persone (previste dalle adesioni su fb), se non me lo avesse chiesto una mia cara amica con la quale non riuscivamo più ad incontrarci da ottobre!
Poi ho avuto un moto di entusiasmo sia perché, lo ammetto, la frase “notte delle lanterne” mi aveva attirato tantissimo, anche solo per accendere la fantasia di luci galleggianti sull’acqua, sia perché era stata una proposta dell’ultimo minuto, e ultimamente sono stanca di cose prederminate! Inoltre, l’idea di presentarmi là con la bimba e il passeggino in mezzo ad una possibile bolgia, quel giorno mi aveva fatto pensare: “Ma sì, e che diamine, uno non si può mai muovere da casa, altrimenti?”

DSC_0597 DSC_0596
Quindi: un boccone al Mercato Metropolitano, dopo aver fatto diverse code… e un giro sul naviglio, senza poter raggiungere la darsena. Le lanterne? abbiamo visto solo quelle volanti.
Ma l’aver trascorso una serata con la mia amica e con la piccola, che era entusiasta di tutto (fortuna che aveva fatto la nanna quindi non era nervosa…), è stato impagabile.
L’ultima volta che avevamo passeggiato insieme credo fosse nell’88, a Varazze! 🙂
La prossima volta però le proporrò una pizza in paese!

DSC_0615

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Notte delle lanterne e un’amicizia rinsaldata

  1. tiptoetoyourroom ha detto:

    Anch’io mi lascio catturare da certe parole… Mi hai fatto per altro venire in mente un argomento su cui avevo in mente di scrivere un post: la notte dei lumini. Chi va al mare in Liguria non può non conoscerla!!
    Un abbraccio…
    🙂

  2. emanuela ha detto:

    e poi bisogna approfittare di ogni occasione….dal nome bello! Che poi porta fortuna, hai visto? E poi i nostri bimbi sono felici di tutto ciò, anche se non hanno dormito….A volte, secondo me, li sottovalutiamo. E poi i le lanterne le avevi e le hai dentro, no?
    un abbraccio Emanuela
    ps….e grazie al post sopra al mio…grazie per il ricordo della Notte dei lumini……

  3. melissa ha detto:

    Ciao, passo per un saluto. Ormai i navigli sono sempre superaffollati, sono diventati la mia seconda casa visto che la scuola che frequento è proprio lì….ho provato una volta a portare il mio fede, ma a lui piace solo correre e per poco non lo perdevo in mezzo alla folla :$ . Ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...