I pomeriggi con lei

I miei pomeriggi preferiti sono quelli in cui posso passare un po’ di tempo tranquilla con la piccola.
Mi ci vuole, questo tempo condiviso con lei, così come serve a lei stare un po’ con la mamma a trascorrere un pomeriggio in qualche attività a casa.
A me serve sicuramente perché mi sembra sempre di dover fare “altro” che non giocare o stare con lei (pulizie, riordinare, stirare, stendere, portarla a fare la spesa – che ok va bene ma non è proprio come giocare- e così via).
E mi sembra anche che da quando frequenta la scuola materna abbia anche voglia di stare un po’ di più in casa (o a casa dei nonni).
Ecco un piccolo assaggio dei nostri pomeriggi, che spero mi rimarranno nel cuore come acqua per gli assetati 😀

DSC_0387

DSC_0652

DSC_0665

Oggi è la giornata internazionale dei diritti dell’infanzia che penso sia necessario ricordare in qualche modo, perché mi sembra che difficilmente nel mondo vengano rispettati i diritti dei più piccoli, purtroppo.

M2

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri. Contrassegna il permalink.

4 risposte a I pomeriggi con lei

  1. tiptoetoyourroom ha detto:

    Dovete essere molto carine, insieme, oltre il bordo delle immagini…
    Un abbraccio 🙂

  2. emanuela ha detto:

    ti rimarrà sempre il ricordo di questi pomeriggi, tranquilla.
    io ricordo con enorme tenerezza e dolcezza i pomeriggi trascorsi ad impastare, travestirci , fare le pozioni magiche (….e shampoo e bagnoschiuma duravano due giorni…..), colorare…..momenti che fanno bene alla tua bimba ed a te, allo stesso modo.
    un grande abbraccio
    Emanuela
    PS – io non stiro da 7 anni!!!!!!!! non so neppure più come si fa, se Tommaso, mio figlio, vuole mettersi la camicia se la stira da solo ed è pure bravissimo.

    • auradiluna ha detto:

      belle le pozioni magiche!! questa gliela proporrò la prossima volta che faremo il bagnetto!!! 😀
      Per me questi pomeriggi sono molto importanti, ma mai sufficienti!! vorrei stare con lei molto di più in maniera costruttiva… sullo stiro, anch’io ho provato a non stirare, ma alla fine tante cose mi sembravano immettibili, per cui cerco di fare un po’ sì e un po’ no… e anche i mestieri di casa, un giorno questo e un giorno quello… con meno pretese rispetto a prima…
      Un abbraccio a te 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...