Albi illustrati… anno nuovo alla materna

Ieri c’è stata l’assemblea alla scuola materna.
Ne sono uscita entusiasta!! Il programma di quest’anno è bellissimo!
Il tema sarà “l’albo illustrato“… stupendo!
Per intenderci, sarà un percorso alla Bruno Munari, che noi abbiamo già conosciuto al Muba di Milano quest’anno…

La piccola è davvero fortunata a frequentare questa scuola, dal punto di vista dell’offerta formativa. Le maestre mi sembrano molto preparate e con molta voglia di fare.

Quindi quest’anno la piccola conoscerà tantissimi autori e illustratori, come Alessandro Sanna e Hervé Tullet, di quest’ultimo ero stata sul punto di comprare un libro qualche mese fa, ma poi la mia bimba mi sembrava troppo piccola per cui mi sa che ora è arrivato il momento!
tullet
Libri strani, che come questo non sono “finiti”, anzi dove i personaggi vengono sorpresi dal lettore mentre si preparano per inscenare una storia, ma devono chiamare l’autore perché venga in loro aiuto.
Libri quadrati, rettangolari, di spessori diversi, libri fatti solo di copertine, o dove la storia inizia dalla copertina.
E poi tratteranno anche Leo Lionni, di cui a casa abbiamo letto e straletto “Piccolo blu e piccolo giallo” che trovo meraviglioso.
piccolo-blu-e-piccolo-giallo1
Ci saranno laboratori di illustrazione materica, poi i bambini costruiranno un loro libro, e impareranno a “leggere” utilizzando uno strumento di cui non avevo mai sentito parlare: la Comunicazione Aumentativa e Alternativa. Un modo di comunicazione per immagini anziché per parole scritte, nato inizialmente come aiuto alla disabilità, ma utile a tutti (soprattutto a chi ancora non legge!). Ecco un esempio:
comunicazione_aumentativa_alternativa

E poi, a Natale, ci sarà una piccola sorpresa: un signore arriverà nelle classi con un Kamishibai. Questo sì che lo conosco, dato che sul blog di Catia se ne era parlato.
kamishibai_performer_in_japan

Nato in Giappone, è in pratica un mix tra il teatro e il libro. Si racconta una storia tramite questo aggeggio di legno dove vengono inserite delle schede che hanno da un lato l’immagine e dall’altro la storia da leggere. Interessante, no?
Poi, come dire… in questa scuola si esagera addirittura, per cui vogliono inserire il tema dell’anno anche nel progetto alimentazione, magari facendo trovare a tavola, tra il cucchiaio e la forchetta, un bel libro da “mangiare”! Alcune mamme si sono spaventate!

Chissà cosa combineranno!
Sono contenta della scelta dell’argomento, e spero che la piccola apprezzerà questo percorso, e si riavvicinerà ai libri anche a casa, dove leggiamo sì, ma meno di quanto vorrei, un po’ per mancanza mia di tempo, un po’ perché mentre sistemiamo in cucina, di sera, lei guarda la TV. Ma il racconto della buonanotte non è mai mancato. ora di certo ci appassioneremo tutti di più alle illustrazioni e ai libri di prelettura!
Bellissimo!

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Albi illustrati… anno nuovo alla materna

  1. Catia ha detto:

    Che bello Dani!
    Poi il libro tutto suo lo voglio vedere!
    Un abbraccio alla piccola!

  2. emanuela ha detto:

    bellissimo programma….e tienici informate, così ti ” ruberò” qualche idea per giocare con Unai!
    un abbraccio a te e alla piccolina
    lela

  3. mattinascente ha detto:

    Bellissimo programma!!! Buon lavoro!!!

  4. Pingback: Lavoretti, libretti e disegni… | Aura di luna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...