Stare con la piccola

Il tempo che trascorriamo insieme io e lei a giocare e basta non è tantissimo. ma ogni tanto capita quel pomeriggio mamma e figlia dove stiamo insieme senza dover fare ad esempio le pulizie di casa o altro. E quel giorno era sabato!

Così abbiamo fatto qualche piccolo lavoretto divertendoci un po’…

bolle di sapone colorate con tempera e poi soffiate con una cannuccia… il risultato non era esattamente quello sperato, però si può prestare ad interpretazioni tipo le macchie di Rorschach dei test psicologici :D:D

rs1_jpg_pagespeed_ce_gqelu0ljmw

Poi siamo passate alla collana di pasta:
si è divertita molto soprattutto a colorare la pasta, mettendoci anche del suo, cioè dipingendo ogni penna metà gialla e metà verde 🙂

Essendoci però un barlume di sole, non ci siamo negate un giretto all’aperto alla ricerca di foglie colorate… come ci piacciono i colori dell’autunno!!!!!

dsc_0823dsc_0824dsc_0825dsc_0827
Io non lo so se passo abbastanza tempo con lei. A sua detta, no, ovviamente. Ogni giorno si lamenta prima di andare a scuola, dicendo che vorrebbe stare tutto il giorno con me.
Ogni sera vorrebbe stare di più con me.
Certo, anch’io se potessi passerei con lei qualche pomeriggio in più, ma tra il lavoro e altre incombenze non sempre è possibile. Poi lei è brava ad aiutarmi nelle cose, a fare le torte con me, per esempio, ma è molto “mammona”, il che mi rende felice da una parte (è una gratifica enorme), ma a volte è proprio esagerata 😀
Però quando siamo con qualche amichetta o amichetto, giocano insieme che è un piacere (vedi: tempo per bere un tè tra mamme, fare due chiacchiere e via dicendo…).
Quello che mi preoccupa è l’idea della scuola elementare (ok, mancano 2 anni, però passeranno in un baleno!): i compiti (che già non amo per niente, anzi, li abolirei), le attività sportive che potrebbe fare… chi la seguirà? I nonni forse… altrimenti? Una baby sitter? 😦

Tra due anni ci penserò… ora facciamo le collane di pasta!!! 😀

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Stare con la piccola

  1. mattinascente ha detto:

    Una cosa alla volta. Goditi questi splendidi momenti, domani vedrai che tutto “s’incastrerà” perfettamente. Noi mamme siamo magiche negli “incastri”!!! Anche i compiti non saranno “l’uomo nero” se saprai lasciarla libera di svolgerli da sola, avere fiducia nella capacità delle maestre di sapere dare ciò che i bambini sono in grado di svolgere. Basterà la tua presenza in casi eccezionali per far crescere in tua figlia la fiducia nelle sue possibilità e la serenità nell’affrontare la scuola.Bellissime le fotografie!!! Buon pomeriggio.

    • auradiluna ha detto:

      Ciao cara… sì, spero proprio di avere delle maestre valide però… ma spero anche di avere dei pomeriggi liberi per stare un po’ con lei… sì, manca tempo… ma troppo spesso mi torna questo pensiero…

  2. emanuela ha detto:

    anche io, come chi mi ha preceduto, ti dico un passo alla volta, un giorno alla volta. E riuscirai a fare tutto, ce l’ho fatta io con tre, tranquilla che gli incastri ti riusciranno alla perfezione! Lei crescerà, maturerà, si staccherò sempre un pochino di piu’ da te…..
    il momento in cui i miei piccoli hanno iniziato ad andare ” da soli” ho stappato una bottiglia di spumante!!!!
    Un abbraccio
    lela

    • auradiluna ha detto:

      Ciao cara Lela! Davvero hai festeggiato? A me manca già la neonata che era :/
      Sì comunque un passo alla volta… almeno, in teoria… nella pratica ci penso sempre! Uff
      Un abbraccio! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...