Il bisogno di tornare bambini

Sono in una fase in cui vorrei immergermi in un mondo di fantasia.
Mi piacciono i film che ultimamente guardiamo con la piccola: Frozen e Cenerentola (quest’ultimo in inglese, secondo il suo volere!).
Quando compare la fatina e fa tutte quelle magie (…ah… il vestito!!) giuro che mi prende l’emozione.
La verità è che ogni tanto avrei bisogno di una bella fuga dalla realtà.
E un po’ il Natale che si avvicina è così. Permette un volo della fantasia, tra le lucine, gli abeti decorati, le storie della notte di Natale…
Sempre più spesso faccio sogni ad occhi aperti, desidero andare in luoghi, vedere cose, invece sono sempre qui (in ufficio: per inciso!).
Sogno di saper fare qualcosa, tipo i lavori a maglia. O i lavoretti di Natale.
O di girare per i mercatini (questo, ok, è già più realistico).

Capisco il mondo dei bambini. Loro vivono nella fantasia, anzi per loro la fantasia è quasi reale. E mi ricordo il momento preciso in cui io stessa ho smesso di sognare. Ero nella nostra prima casa, avrò avuto una decina di anni, stavo giocando o facendo qualcosa, credo con mia sorella, quando di colpo mi sono sentita appesantita da qualcosa, un pensiero. E ho detto: “Devo sdraiarmi”. Mi sono messa sul divano e ho pensato. Mi sono fermata a riflettere su qualcosa di terribilmente reale come mai prima. Tipo chiedendomi a cosa servisse giocare.
Forse mi ricordo anche com’ero vestita. Per dire l’importanza (negativa) che quel momento ha avuto per me! Basta, era finita. L’infanzia era conclusa.

Quindi ora vorrei recuperare un po’ di quel mondo magico e fantastico in cui vivevo. Anzi, ne ho bisogno seriamente.
Vivevo tra i puffi, gli gnomi, le magie che vedevo nei cartoni animati (Creamy!).
Ora mi limito a collezionare una serie di foto sognanti su pinterest.

Per fortuna c’è la piccola, che mi permette di riviere l’infanzia con lei!
Prima che si ammalasse (ogni tanto ahimè.. capita), eravamo stati alla fiera “G come Giocare”, dove si era sbizzarrita in un mondo di colori, pastelli, tempere solide, si è trasformata in fatina, conosciuto i Super Wings, è salita sulla slitta di Babbo Natale e ha giocato con tutto!

Certe volte vorrei tornare bambina!

gnomipuffi-cartoni-animati2

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...